Dentista per Bambini

Il Nostro studio Dentistico offre interventi di Odontoiatria pediatrica anche per i pazienti in tenera età.

Pedodonzia

La pedodonzia o odontoiatria pediatrica è una disciplina che previene e cura le patologie odontostomatologiche del paziente in età evolutiva, dai 2 ai 16 anni. L’attenzione dell’odontoiatra o dell’igienista dentale è rivolta alla prevenzione delle patologie dentali ed alla ricerca della collaborazione dei piccoli pazienti.

E’ di fondamentale importanza che i bambini, quando sono ancora in dentizione da latte, inizino a familiarizzare con l’ambiente odontoiatrico per evitare che in caso di necessità l’approccio con il dentista risulti emotivamente traumatico. Il team odontoiatrico potrà così fornire ai genitori i suggerimenti per una dieta corretta e al piccolo paziente delle regole di educazione all’igiene orale.

Qualora fosse necessario si possono eventualmente praticare al bambino delle applicazioni di fluoro o delle sigillatura dei solchi allo scopo di prevenire l’insorgenza della carie. Le visite in età pediatrica sono anche fondamentali per l’individuazione di malocclusioni precoci che, se trascurate, possono poi richiedere trattamenti ortodontici più impegnativi.

Trattamento

In prima visita l’approccio è sempre empatico e giocoso per valutare in grado di collaborazione del bambino e definire la situazione odontoiatrica.

Vengono fornite ai genitori tutte le informazioni necessaria a “preparare” il piccolo paziente alle sedute operative successive.

Durante i trattamenti il bambino è sempre reso partecipe dell’esperienza che sta vivendo per metterlo nelle condizioni di collaborare al meglio all’esecuzione le terapie previste.

I comportamenti collaborativi del paziente vengono sempre enfatizzati per rafforzare positivamente la sua compliance ai trattamenti.

Nei casi in cui non si può raggiungere una collaborazione ottimale con il paziente pediatrico si può ricorrere alla Sedazione Cosciente con Protossido d’Azoto.

 

L’effetto sedativo e il controllo dell’ansia che si ottiene permette di raggiungere gli obiettivi terapeutici rapidamente ensenza che il bambino percepisca dolore o abbia un ricordo sgradevole dei trattamenti odontoiatrici.